A tavola...!

Da diversi anni ormai i numerosi frequentatori della Sagra di San Matteo e del Palio dei Mussi di Riese Pio X esprimono un lusinghiero giudizio sulle proposte eno-gastronomiche offerte nel corso dei festeggiamenti, gratificando così – oltre l'alta qualità degli ingredienti e dei prodotti utilizzati e la varietà dei piatti presentati – la competenza e l'abilità dei cuochi, la capacità professionale dei banconieri e dei cantinieri nonché la disponibilità dei collaboratori tutti, i più giovani in particolare.

Quest'anno,  per rendere ancor più note e appetibili le nostre specialità abbiamo ritenuto conveniente presentarle in questa pagina, certi di una favorevole accoglienza da parte dei nostri visitatori abituali e dei molti altri che vorranno aggiungersi.

Iniziamo dalla Enoteca, moderna rivisitazione delle nostre antiche Osterie, dove, partendo magari con un beneaugurante calice di Prosecco, si possono trovare gli altri vini della nostra tradizione: i corposi rossi Cabernet, Malbech, Merlot, Raboso, Refosco e i freschi bianchi Chardonnay, Pinot Grigio, Pinot Bianco, Sauvignon, oltre a una diversificata selezione di vini di altre regioni italiane.

Passiamo ora al banco dei formaggi e dei salumi. Per i primi, tra le numerose qualità accuratamente scelte dai nostri esperti vogliamo segnalare, per le loro specifiche proprietà, l'Asiago di Montagna, il Morlacco del Grappa, due diversi tipi di Formaggio di Malga, e il Formaggio San Pio X, così in sintonia con il nostro paese e le nostre manifestazioni.

Per quanto riguarda i salumi, oltre ai classici salami e sopresse di maiale, ecco le specialità di Musso (asino): cacciatorini, salame, salamela dolce e piccante, mortadella di asina e quelle di Cavallo : prosciutto, bresaola, speck, roast beef.

Siamo giunti infine, ai rinomati piatti della nostra cucina: gli gnocchi e i vari tipi di pasta al ragù di Musso o, per chi lo desidera, con altri tipi di condimento; le bistecche di puledro, le salsicce e le costicine di maiale, il tutto accompagnato da polenta e da contorni di patatine fritte, funghi misto bosco, fagioli in insalata. 


Ma il piatto principe in queste giornate è lo Spezzatino di Musso (Asino in umido) su letto di soffice polenta, classico piatto veneto particolarmente apprezzato nella bassa padovana e nel rodigino, a cui suggeriamo di abbinare un buon Raboso, tanto gradito al Cardinale Giuseppe Sarto che il 25 febbraio 1903, pochi mesi prima di essere eletto Papa, scriveva all'Abate del Duomo di Castelfranco Veneto Mons. Camavitto: “… la cassetta con le bottiglie sane e salve è oggi arrivata… oggi stesso… abbiamo assaggiato il vecchio Raboso veramente ottimo.”

“Dulcis in fundo” il Dolce Pio X, con pasta di mandorle, accompagnato eventualmente da un fruttato e profumato Moscato o da un Marzemino di Refrontolo,reso celebre nel Don Giovanni di Mozart.

La Pro Loco augura ai suoi ospiti buon appetito… e grazie!

 

 

"Associazione Pro Loco Riese Pio X"   Via G. Sarto, 31  RIESE PIO X - TREVISO   www.prolocoriesepiox.it